il trading giusto al momento giusto TT
logoTT ANALISI TRADING SETTIMANALE ARTICOLI  ANALISI TECNICA MISSION WEB-SHOPEnglish

logoTT
MISSION

    TrendinTime.com è un sito di informazione economico-finanziaria libero e totalmente indipendente. Nasce dalla mente di Marco Ianniello, Dottore in Economica Politica, esperto di Intermediari Finanziari, Risk Management e Finanza Aziendale. Ma questo progetto affonda le sue radici ben prima, quando nel 1998 egli approccia allo studio autonomo dell'Analisi Tecnica. Nel 2000 decide di approfondire macroeconomicamente la materia dei "Tassi di cambio, news e market sentiment" ignaro che in futuro sarebbe diventato proprio un forex-trader. Nel 2008 scrive "Crisi di fiducia sui mercati monetari" in cui anticipa ed intravede subito i pericolosi focolai dell'incipiente crisi economica che si è rivelata poi la crisi più lunga della storia.
    Il sito TrendinTime.com si concretizza nel 2010 interamente per opera sua. Sul sito egli stesso pubblica i suoi articoli di economia e le sue varie analisi su comparti finaziari, coppie di valute, titoli di Borsa e strumenti finanziari. Come in molte altre sue pubblicazioni, il taglio è descrittivo e volutamente semplice per essere sempre alla portata di tutti! Inoltre espone a titolo esemplificativo i risultati oggettivi di un Sistema di Trading costruito ad hoc per la pubblicazione on line.
     La Mission di
TrendinTime.com consiste nel divulgare la cultura dei mercati finanziari e dei sistemi macroeconomici. Si tratta di "due mondi  adiacenti" ma non sempre tra loro ben connessi: i prezzi di mercato e degli asset finanziari non sempre sono coerentemente allineati ai fondamentali macroeconomici o alle aspettative prevalenti degli operatori finanziari.
Queste divergenze aumentano drasticamente quando entrano in gioco i singoli investitori o trader che si lasciano trascinare dalle loro convinzioni individuali che, fatta salva spesso la prima volta, si trasformano poi in un pericoloso moltiplicatore dell'errore sistematico che distrugge i capitali. Peggio ancora quando gli operatori si lasciano divorare dalle notizie della stampa specializzata che arrivano sempre in netto ritardo, ampiamente sfruttate e non sempre nella direzione razionale attesa.
     "Come arginare o placare operatori finanziari o presunti trader in preda a questa pericolosa dinamica egocentrica?"
     Per  quanto concerne le market news, vengono pubblicati articoli e tweets volti ad evidenziare le frequenti de-correlazioni evidenti tra notizie, fondamentali, aspettative e movimento dei prezzi dei vari assets finanziari.
     Per quanto riguarda le pericolosissime convinzioni soggettive, la risposta la cerchiamo nei Trading Systems che riescono a fornire una chiara e oggettiva lettura della direzione dei mercati. Un Sistema di Trading riesce, in questo modo, ad essere un utile strumento di confronto e di supporto alle decisioni che ciascun operatore pensa di intraprendere: chiunque investe tempo e capitali sui mercati elabora, esplicitamente o implicitamente, delle previsioni troppo spesso soggettive, pensando troppo al profitto e molto meno ai rischi connessi. Molte volte queste previsioni soggettive si scontrano con il reale andamento dei mercati e, nonostante i mercati le rinneghino ripetutamente, gli operatori si ostinano a sostenerle ancora di più... Soprattutto in queste situazioni ma anche in condizioni operative normali, è indispensabile confrontare il proprio punto di vista con qualcosa di più oggettivo per neutralizzare le proprie convinzioni. Ecco che
le stime oggettive dei Trading Systems diventano un utile metro di paragone per sterilizzare personali sensazioni ed emotività che troppo spesso inducono in errore.

TrendinTime, non commettere passi falsi!
     
Dal 2010 ad oggi, i reports sono pubblicati gratuitamente ogni settimana sul nostro sito e da allora sono conservati nell'
archivio storico dei segnali di trading disponibile on-line. Chiunque può consultarli e valutarne ex-post l'attendibilità e tutta la loro efficacia.

TrendinTime, il trading giusto al momento giusto!





DISCLAIMER & ALL RIGHTS RESERVED

Tutte le informazioni pubblicate sul sito Web Trendintime.com e nelle relazioni settimanali rappresentano uno studio analitico ed esemplare dei mercati e degli strumenti finanziari. Non rappresentano consulenza o sollecitazione di investimenti o risparmi pubblici. Le relazioni, gli articoli e tutti i contenuti del sito Trendintime.com sono protetti dai diritti riservati dell'autore.



   
logoTT TMX REPORT
ANALISI DI TRADING
DELLA SETTIMANA

          Il TMX è un Sistema di Trading che deriva da una piattaforma di analisi di borsa di tipo trend-following elaborata nel 2010 da Marco Ianniello per TrendinTime. Il TMX è stato poi aggiornato nel 2012 e rivisitatato nel marzo 2018. Esso studia ed elabora i dati di un paniere di azioni, indici, etf ed etc che sono stati selezionati a titolo esemplificativo per rappresentare i principali mercati e strumenti finanziari.
Il Sistema di Trading TMX è costituito da algoritmi articolati che però si traducono in un Report Settimanale che riesce a coniugare, in modo esaustivo, sintesi e semplicità per essere alla portata di tutti! Il risultato delle analisi è pubblicato on-line ogni fine settimana per esser liberamente consultabile il lunedì successivo, prima dell'apertura dei mercati.
    Il Report è strutturato per ciascuno strumento finanziario in tre livelli di informazione in cui vengono individuati:
1) il trend misurato in giorni e la volatilità media di periodo;
2) le posizioni di trade più coerenti specificando la soglia di prezzo di entrata (buy o sell), oltre la quale si rafforza l'attendibilità del trend indicato, ed una stima del livello di Stop-Loss minimo di riferimento;
3) una stima della rischiosità/volatilità del momento al fine di poter dimensionare un investimento in relazione alla massima perdita sostenibile.
    Nel trading, infatti, il capitale è a rischio! E' fondamentale valutare bene l'ampiezza degli stop loss per quantificare, a priori ed in termini di quantità/quote/azioni/lotti, l'entità del capitale che verrà investito. E' evidente che stop loss troppo ampi sono sinonimo di rischi eccessivi che ciascun operatore dovrà valutare attentamente in relazione alla propria propensione alla sostenibilità.
    Di seguito potete consultare il TMX-Report per la settimana in corso.
    Qui potete vedere un'applicazione dei segnali di trading alla gestione di un trade reale.

Come leggere il TMX-Report

TMX-Report per la settimana del 3/12/2018
Il presente Report è uno studio esemplificativo e non costituisce servizio di consulenza di investimento.

BORSA ITALIANA
FTSE MIB (Italia)
Indice in fase di movimento laterale. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
ATLANTIA
Titolo in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 18,925 con stop loss 16,128. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 14,77%.
ENI
Titolo in fase di DOWN-TREND da 15 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT ma attendere un adeguato pull back per entrare in direzione.
FIAT CHRYSLER AUTOMOBILES N.V.
Titolo in fase di UP-TREND da 11 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG ma attendere un adeguato pull back per entrare in direzione.
INTESA SANPAOLO
Titolo in fase di UP-TREND da 3 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 2,073 con stop loss 1,715. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 17,22%.
LUXOTTICA GROUP
Titolo in fase di DOWN-TREND da 1 giorni. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
MEDIOBANCA
Titolo in fase di DOWN-TREND da 36 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 7,528 con stop loss 8,55. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 13,57%.
SAIPEM
Titolo in fase di DOWN-TREND da 28 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT ma attendere un adeguato pull back per entrare in direzione.
STMICROELECTRONICS NV
Titolo in fase di DOWN-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 12,485 con stop loss 14,813.
UNICREDIT
Titolo in fase di DOWN-TREND da 15 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 11,3 con stop loss 13,117. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 16,07%.

INDICI MONDIALI
DAX (Germania)
Indice in fase di DOWN-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 11264 con stop loss 12050. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 6,97%.
CAC 40 (Francia)
Indice in fase di DOWN-TREND da 1 giorni. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
FTSE 100 (Inghilterra)
Indice in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 7050,96 con stop loss 6609.
DOW JONES INDUSTRIAL AVERAGE (Usa)
Indice in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 24673,29 con stop loss 23077. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 6,46%.
NIKKEI 225 (Giappone)
Indice in fase di movimento laterale. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
HANG SENG INDEX (Hong Kong)
Indice in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 26417,84 con stop loss 24204. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 8,37%.
SSE COMPOSITE INDEX (Cina)
Indice in fase di UP-TREND da 12 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 2594,9966 con stop loss 2384. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 8,11%.
S&P BSE SENSEX (India)
Indice in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 35555,16 con stop loss 33526. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 5,7%.
IBOVESPA (Brasile)
Indice in fase di UP-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in ACQUISTO/LONG se sfonda buy-price 8752,208 con stop loss 7684. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 12,19%.
RTSI INDEX (Russia)
Indice in fase di DOWN-TREND da 36 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT

ETF
ETC GOLD (isin DE000A1E0HR8)
Etc long Oro in fase di DOWN-TREND da 14 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 104,9 con stop loss 107,429. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 2,41%.
ETC PETROLIO (isin GB00B15KXV33)
Etc long Petrolio in fase di DOWN-TREND da 24 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT ma attendere un adeguato pull back per entrare in direzione.
LYXOR UCITS ETF DAILY LEVDAX 2X (isin LU0252634307)
Etf long DAX leva 2x in fase di DOWN-TREND da 1 giorni. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
LYXOR ETF DAILY SHORTDAX 2X (isin FR0010869495)
Etf short DAX leva 2x in fase di DOWN-TREND da 1 giorni. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
LYXOR ETF DOW JONES INDUSTRIAL AVERAGE (isin FR0007056841)
Etf long DOW JONES leva 1x in fase di movimento laterale. Evitare di aprire posizioni in attesa di chiari spunti direzionali.
ETF X3 CAMBIO EUR/USD (isin JE00B3T3K772)
Etc Cambio Eur/Usd leva 3x in fase di DOWN-TREND da 36 giorni. Valutare un'operatività in VENDITA/SHORT se sfonda sell-price 13,75 con stop loss 14,685. Ponderare l'operazione in base a una stima di volatilità del 6,8%.
© mAT Research (RIPRODUZIONE RISERVATA)























logoTT WEB-SHOP TRENDINTIME

Entra anche tu a far parte del nostro TrendinTeam "il trading giusto al momento giusto" 
Visita il nostro Web-Shop dove potrai acquistare la nostra esclusiva linea di abbigliamento sportivo ed accessori.

webshopTT

© all rights reserved Trendintime.com from 2010



all rights reserved  2010 © TrendinTime.com